News

UGL Scuola Macerata
23 febbraio 2011
Sintesi Anagrafe Professionalità Docente
Il termine per l'inserimento dei dati è prorogato all'11 marzo 2011
(Nota prot. n. 1548 del 22 febbraio 2011)
22 febbraio 2011
Dottorati di Ricerca
Integrazioni e chiarimenti in merito alle modalità di concessione e di fruizione del congedo straordinario per motivi di studio per i docenti ammessi alla frequenza dei corsi di dottorato di ricerca.
(C.M. n. 15 del 22 febbraio 2011)
18 febbraio 2011
Dirigenti Scolastici - Cessazioni dal servizio
Chiarimenti in merito alle cessazioni dal servizio dei dirigenti scolastici.
(Nota prot.n. 1445 del 18 febbraio 2011)
9 febbraio 2011
RSU nel pubblico impiego - illegittimo il rinvio sine die
Il Consiglio di Stato: si voti con i vecchi comparti!
Come noto, la "riforma Brunetta" prevede, in materia di elezione delle rsu nelle pubbliche amministrazioni, due novità tra di loro correlate e cioè la riduzione dei comparti da 12 a 4 e la proroga delle elezioni delle RSU al 30 novembre 2010.
Lo scopo del legislatore è del tutto evidente: semplificare la giungla dei comparti e dare rapido corso ai processi democratici di partecipazione dei lavoratori pubblici alla elezione dei loro rappresentanti. Tutto regolare, quindi. Purtroppo no!
Fino ad oggi - e dopo una decina di incontri presso l'Aran - i sindacati che avrebbero dovuto definire i nuovi quattro comparti, non hanno trovato un accordo.
A risolvere il problema è intervenuto il Consiglio di Stato affermando che <<...La Sezione ritiene che il termine del 30 novembre 2010 definito dall'art. 65, comma 3, abbia natura ordinatoria e sollecitatoria, ma che esso non comporti una preclusione alla possibilità, dopo il 30 novembre 2010 e prima della definizione dei nuovi comparti previsti dalla riforma del 2009, di indire e svolgere le elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie, che, dopo il decorso di detto termine, ben potrebbero essere indette con riferimento alla situazione dei vecchi comparti, atteso il mancato rispetto, da parte degli attori del sistema delle relazioni sindacali del pubblico impiego, della tempistica prevista dalla legge e la conseguente incertezza sui tempi di raggiungimento dell'accordo quadro, che non può andare a detrimento del diritto dei lavoratori alla rappresentanza sindacale...>> Ne consegue l'impossibilit√† di <<...connettere all'art. 65, comma 3 del decreto legislativo 150 del 2009 efficacia sospensiva indeterminata dei diritti di rappresentanza sindacale... di talché la disposizione sospensiva del diritto elettorale non può avere effetto comunque, dopo il 30 novembre 2010, sul diritto al rinnovo delle rappresentanze sindacali, e ciò con riferimento al vecchio quadro normativo...>>
Testo integrale del parere
9 febbraio 2011
Integrazione scolastica
Piano di riparto dei fondi per l'arricchimento e l'ampliamento dell'offerta formativa e per gli interventi perequativi per l'esercizio finanziario 2010 - Legge 440/97
(C.M. n. 13 dell'8 febbraio 2011)

Tesseramento

Tesseramento ugl